Serata informativa sulla Speleologia con gita in grotta

I membri dei Gruppi Speleologici del CAI Bolzano e del CAI Bronzolo offrono a tutti la loro esperienza e disponibilità per esplorare e conoscere il fantastico mondo degli ambienti ipogei, più comunemente chiamati grotte, i vuoti conosciuti e percorribili all’interno delle montagne, che si sono formati nel corso di millenni.

A tutti gli interessati, gli speleologi del CAI, propongono per la primavera 2016 due incontri informativi serali durante i quali verrà illustrato il mondo emozionante e sconosciuto delle cavità naturali e due giornate dedicate all’attività “sul campo”con escursione in facili grotte. Le serate informative si svolgeranno mercoledì 27 aprile e mercoledì 15 giugno; le gite sono programmate per domenica 1 maggio e domenica 15 giugno.

Avvalendosi dell’esperienza pluriennale dei membri dei gruppi speleologici CAI si potranno conoscere di persona le meraviglie e la fragilità del mondo sotterraneo; le escursioni aperte a tutti, adulti e bambini, saranno commisurate in base alle esigenze dei partecipanti.
Lasciatevi avvolgere dall’alone di mistero e di magia: in questa atmosfera quasi irreale sarà possibile ascoltare il suono dello stillicidio dell’acqua e ammirare le artistiche concrezioni naturali.
La prima serata informativa avrà luogo il 27 aprile alle ore 20,30 presso la sede del CAI Alto Adige in Viale Europa 53/F. Nella serata oltre che illustrare attraverso immagini l’ambiente delle grotte, verranno fornite tutte le informazioni necessarie e si prenderanno le adesioni per l’escursione programmata per il 1 maggio.
Durante gli incontri sarà inoltre possibile informarsi sulle attività che i due gruppi svolgono durante l’anno, aperte a neofiti o ad esperti e sul corso di avvicinamento alla speleologia per la progressione in grotte verticali che richiede specifiche conoscenze tecniche e l’utilizzo di materiali ed attrezzatura particolare.

Per informazioni: Stefano 338.7104141 – zioste63@alice.it ; Paolo 338.1148351 – bidoncino@alice.it

Condividi

Add Your Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *